Scarica E Guarda

Scarica E Guarda

SCARICARE CONTAKM DIGITALI

Posted on Author Malazshura Posted in Film


    Contents
  1. manomissione km
  2. Iscriviti alla Newsletter
  3. Come scoprire se il contachilometri è manomesso
  4. Auto con chilometri scalati: com’è fatto un contachilometri

Secondo voi è possibile scaricare i contakilometri di ultima generazione, quelli cioè digitali?? Su moto come Hornet, Fz6 ecc. ecc. Lampssssss. palestrina.info › Info utili. Azzerare il contachilometri è comunque possibile. Esistono oggi sul mercato diversi strumenti che azzerano il contachilometri digitale. Il contachilometri è uno strumento di misura, può rivelarsi molto utile per conoscere le distanze percorse; potrebbe essere necessario azzerarlo.

Nome: contakm digitali
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 53.66 Megabytes

Esistono dei listini ufficiali che puoi trovare pubblicati in ogni numero delle principali riviste di auto. È chiaro che più percorrenza è registrata dal contachilometri, meno vale il veicolo, più basso sarà il prezzo. E viceversa. Ecco perché si manomette il contachilometri: in questo modo, il rivenditore riesce a lucrare un prezzo superiore al valore effettivo. Tuttavia, prevenire è meglio che reprimere.

Sulla mia punto c'è un morsetto nel motore.. Per lo meno sulle nuove tutta la strumentazione rimane in palla??

Post di: Luca su Settembre 16, , pm Citato da: Cizu su Settembre 16, , pm ma questa e' una caratteristica che da sempre affligge il mercato dell'usato D'accordo.. Anche perchè c'è da dire che la concessionaria non ti da molto peso ai chilometri Poi anche la manutenzione viene sfalsata..

Post di: Aquiles su Settembre 16, , pm Citazione: Sono sconvolto Post di: Luca su Settembre 16, , pm Ma le eprom non memorizzano ugualmente il chilometraggio anche in assenza di alimetazione del quadro strumenti??

Post di: alura su Settembre 16, , pm Citato da: LucaGTA su Settembre 16, , pm Ma le eprom non memorizzano ugualmente il chilometraggio anche in assenza di alimetazione del quadro strumenti??

Post di: Phormula su Settembre 16, , pm Infatti quello che stiamo dicendo tutti è che se togli il fusibile, "congeli" il chilometraggio scritto nella memoria. Per quanti chilometri tu faccia, il chilometraggio non cambia, fin tanto che non rimetti il fusibile.

Questo è il trucco che si usa nelle macchine dimostrative. La macchina è nuova, si toglie il fusibile e la si fa provare ai clienti. Poi, dopo qualche mese, si rimette il fusibile e la si rivende come km zero. Oppure un cliente vuole una Pranza nuova gialla con gli interni viola. Il concessionario A fa un giro di telefonate e la trova presso un altra concessionaria B , che dista km e che è felice di scambiarla con una Bronza grigia.

Dal momento che nessuno ha voglia di spendere per muovere carri attrezzi, il concessionario A prende la Bronza, toglie il fusibile e ci mette sopra la targa prova. Con quella va dal concessionario B dove lascia giù la Bronza, rimette il fusibile e si prende la Pranza. Un altro caso è quello dell'artigiano X che ha una vettura in leasing.

Ha stabilito con la società di leasing un chilometraggio massimo di mila km in tre anni. A quel punto basta togliere il fusibile per evitare che si accumulino i chilometri e il tetto pattuito non venga sfondato. Al massimo basta ricordarsi di azzerare il messaggio di allarme "guasto contachilometri" dalla diagnostica di bordo. Azzerare un contachilometri digitale o modificarne la cifra è un po' più complesso, ma è fattibilissimo. Ci vuole solo un po' più di tecnologia.

Post di: Luca su Settembre 16, , pm Quindi i chilometri anche senza fusibile e alimetazione me li segna o no?? Si, ma non di modificarla È ovvio che questa precisazione è solo per chiarezza, Marco col lavoro che fa 'ste cose le sa benissimo NO: rimangono quelli segnati quando hai tolto il fusibile. Post di: Luca su Settembre 16, , pm Citato da: Phormula su Settembre 16, , pm Infatti quello che stiamo dicendo tutti è che se togli il fusibile, "congeli" il chilometraggio scritto nella memoria.

Post di: Phormula su Settembre 16, , pm No, devi avere lo schema dell'impianto elettrico. Se prevedi di fare molti km, a volte è meglio interrompere selettivamente l'alimentazione, perchè se togli il fusibile potresti "perdere" anche altri servizi di bordo.

Post di: Luca su Settembre 16, , pm Citato da: Phormula su Settembre 16, , pm No, devi avere lo schema dell'impianto elettrico. Post di: Phormula su Settembre 16, , pm No, lo puoi fare anche tu.

Devi solo sapere DOVE mettere le mani. Quello che non puoi fare è resettare l'eventuale codice di errore "guasto al contachilometri" che l'operazione potrebbe lasciare nella diagnostica di bordo delle vetture dell'ultima generazione, ma di solito i codici di errore li resettano in occasione dei tagliandi.

Post di: alura su Settembre 16, , pm Citato da: Phormula su Settembre 16, , pm Infatti quello che stiamo dicendo tutti è che se togli il fusibile, "congeli" il chilometraggio scritto nella memoria. Su questo non vi e' dubbio. Tempo fa avevo visto su un sito una ditta che produceva una specie di tester che si climpava direttamente sul chip che governa varie strumentazioni moderne in grado di variarne alcuni parametri tra cui il kmtraggio.

Non ricordo ne chi ne dove Post di: Luca su Settembre 16, , pm Citato da: Phormula su Settembre 16, , pm No, lo puoi fare anche tu. Scusa, mi sono espresso male..

manomissione km

Ma se stacchi quello come si chiama, ha un nome?? Dove si possono trovare gli schemi dell'impianto elettrico dei fusibili nel vano motore?? Post di: vecchioliè su Settembre 16, , pm Citato da: aquiles su Settembre 16, , pm beh!

Allora o l'abs etc etc hanno sensori dedicati mi sembra strano o non viene tagliata l'alimentazione dei sensori della velocità, ma solo quella della memoria. Post di: Luca su Settembre 16, , pm L'artigiano X, mio padre!! Post di: oscar su Settembre 16, , pm si andare a caso non deve essere semplice, mio zio per cercare il fusibile delle frecce non riusciva più a spegnere il motore. Comunque, se la centralina che informa il quadro è unica, in casi eccezionali potrebbe convenire sostituirla o manometterla.

Post di: Phormula su Settembre 17, , am Citato da: LucaGTA su Settembre 16, , pm Dove si possono trovare gli schemi dell'impianto elettrico dei fusibili nel vano motore?? Hai tre possibilità: La prima è trovare una officina che ti lascia fare le fotocopie degli schemi. La seconda è vedere se per la tua macchina qualche editore Haynes, Bentley, Motor Verlag ha pubblicato un manuale di officina indipendente.

La terza è andare per tentativi. A me risulta che l'ABS non tenga traccia dei chilometri percorsi ma solo della velocità istantanea.

Forse a tenere traccia è la centralina che gestisce il motore, perchè in alcune auto la centralina adatta il funzionamento del motore ai chilometri percorsi.

Per tutti gli altri utenti il chilometraggio è quello che mostra il display. Se ho tempo ieri sono uscito tardi dal lavoro , questa sera provo a curiosare nello schema elettrico del New Beetle. Post di: Luca su Settembre 17, , am Citato da: Phormula su Settembre 17, , am Hai tre possibilità: La prima è trovare una officina che ti lascia fare le fotocopie degli schemi. Facci sapere poi dove sono quei fusibili e quanti ne devi togliere per mandare out il contakm!!

Post di: baranzo su Settembre 17, , am Ma scusate Ed in tal caso non basterebbe trovare questo cavetto e disinserirlo al posto di fare tutto sto casino coi fusibili?

Come si faceva una volta? Post di: alura su Settembre 17, , am Citato da: baranzo su Settembre 17, , am Ma scusate Post di: Barn su Settembre 17, , pm Io ci capisco un kaiser, ma ho paura che alla prima che tocchi ti rimane tutto bello scritto in memoria.

Iscriviti alla Newsletter

Vai a rivendere l'auto dal conce, la collega al suo PC ed esce scritto bello in neretto "Barn ha fatto il furbo in giorno Il problema semmai è al contrario, quando noi consumatori ignoranti ci rechiamo ad acquistare la stessa auto dal conce, senza PC e software per leggere quello che è realmente accaduto al veicolo.

Prima di mettere mano a 'ste cose e finire in galera ci penserei per bene visto che esiste sempre un piccolo tecnico uzbeco in qualche meandro del gruppo VW or Fiat che l'ha già pensata 'sta cosa.

Barn Titolo: Re:ma i contakm digitali Post di: oscar su Settembre 17, , pm ma voi credete ai km dichiarati per le auto usate? Piuttosto è più rassicurante un esemplare con km e i tagliandi.

Post di: Phormula su Settembre 18, , am Citato da: LucaGTA su Settembre 17, , am Facci sapere poi dove sono quei fusibili e quanti ne devi togliere per mandare out il contakm!! Funziona in questo modo: [Descrizione Tecnica] Il sensore che misura la velocità del veicolo si trova nel differenziale sensore Manda il segnale ad un connettore nel vano motore T14 , dove viene distribuito ai sistemi di bordo che necessitano di questa informazione ABS, ESP, contachilometri, Dal T14 parte un cavo che arriva al blocco strumentazione.

Sul retro del pannello ci sono due connettori a 32 pin. Il segnale di velocità è il numero 28 del connettore 1. L'alimentazione al quadro strumenti avviene tramite il fusibile 11 5A nel pannello fusibili secondario. L'ABS si disinserisce automaticamente sotto una certa velocità, per consentire una migliore frenata su neve o sul brecciolino e l'ESP ha bisogno di questa informazione per "calibrare" l'intervento sui freni.

Molto probabilmente scollegandolo entrambe le centraline vanno in recovery. La diagnostica di bordo verifica il funzionamento del sensore codici di errore , in base al tipo di malfunzionamento rilevato.

Scollegandolo molto probabilmente il messaggio di errore dovrebbe essere "Circuito sensore velocità aperto". E' la soluzione più logica, perchè a questo punto viene a mancare solo il segnale al contachilometri e il resto della strumentazione dovrebbe funzionare normalmente.

Non fattibile, se non per brevi periodi. Restano le spie che dovrebbero essere alimentate dai fusibili 22 e 23 , ma si perdono il tachimetro, l'indicatore della benzina e il contagiri. Serve la diagnostica di officina. Si tratta di un valore numerico che dovrebbe servire a tradurre il segnale del sensore di velocità in chilometri o miglia e che viene usato per tarare il contachilometri.

Il manuale non lo dice, ma sospetto che sia il numero di impulsi corrispondenti ad un chilometro o ad un miglio sulle vetture destinate al mercato USA.

A questo punto inserendo un numero più grande, si ottiene una riduzione della velocità indicata. Forse potrebbe funzionare. Post di: Luca su Settembre 18, , am Mi sa che alla fine la cosa migliore sia quella di utilizzare tutta la diagniostica di bordo e prima della vendita far scalare i chilometri..

Post di: Phormula su Settembre 18, , am A quanto mi risulta non credo sia fattibile sulle VW.

Come scoprire se il contachilometri è manomesso

Tempo fa c'è stato qualcuno che ha fatto questa domanda sul sito del New Beetle e gli hanno risposto che il chilometraggio non è alterabile tramite diagnostica. Occorre smontare fisicamente il quadro e intervenire sulla Eprom, operazione che possono fare solo le officine attrezzate per la riparazione dei quadri strumentazione.

Questa funzione viene usata nelle vetture che sono state prelevate a campione dalla linea di produzione ed utilizzate per un collaudo più approfondito. Post di: Luca su Settembre 18, , am Dici che non è fattibile?? Post di: Luca su Settembre 18, , am Citato da: Phormula su Settembre 18, , am Ho fatto la verifica, anche se districarsi tra le pagine di schemi elettrici non è facile.

Ma scollegando il cavo dal T14 alla strumentazione le altre informazioni di bordo rimangono??

Auto con chilometri scalati: com’è fatto un contachilometri

Lo schema l'hai trovato sul libretto o per i fatti tuoi?? Post di: Phormula su Settembre 18, , am Non ho detto che non è fattibile. Ho detto che non è fattibile usando la normale diagnostica di officina. Ci vuole l'atttrezzatura per intervenire sul quadro strumenti, che hanno solo le officine più grandi. E comunque ho il sospetto che tante km zero in realtà abbiano un passato da vetture dimostrative. Post di: Tarvos su Settembre 18, , am Citato da: Phormula su Settembre 18, , am E comunque ho il sospetto che tante km zero in realtà abbiano un passato da vetture dimostrative.

Basta guardare le gomme che se non hanno già più quelle piccole sbavature hanno percorso almeno - km Quelle posteriori Titolo: Re:ma i contakm digitali Post di: Phormula su Settembre 18, , am Citato da: LucaGTA su Settembre 18, , am Ma scollegando il cavo dal T14 alla strumentazione le altre informazioni di bordo rimangono??

Lo schema l'ho preso dal manuale di officina e manutenzione del New Beetle Il manuale di istruzioni non ti spiega nemmeno come cambiare le lampadine. Ti dice di rivolgerti ad una officina autorizzata. Il cavetto è abbastanza facile da individuare. Sinceramente non ho fatto la prova, perchè i connettori sono multipli e quindi isolare un contatto richiede un po' di pazienza. La soluzione rapida sarebbe interrompere il filo da qualche parte ma capirai che i cavi preferirei non tagliarli Comunque dallo schema elettrico sembrerebbe che scollegando il cavetto l'unica cosa che viene a mancare al quadro strumenti è il segnale del sensore di velocità.

Il resto dovrebbe funzionare senza problemi. Post di: Luca su Settembre 18, , pm Citato da: Phormula su Settembre 18, , am E comunque ho il sospetto che tante km zero in realtà abbiano un passato da vetture dimostrative. Post di: Phormula su Settembre 18, , pm Sinceramente se una km zero ha fatto qualche giretto come vettura dimostrativa ma anche qualche vettura nuova potrebbe averlo fatto, basta metterci sopra la targa prova , non è che la cosa mi preoccupi eccessivamente.

Nella maggior parte degli autosaloni quando ti danno una vettura in prova ti fanno fare il giretto dell'isolato con il venditore seduto a fianco.

Nel caso di una macchina nuova, c'è solo un modo per essere certi che non ha circolato. Ordinarla e chiedere di vederla non appena la concessionaria la riceve. Se ve la presentano come hanno fatto con me con la plastica bianca adesiva sui paraurti, un grosso adesivo con il codice a barre sul vetro davanti agli occhi del guidatori, una crosta di cera e una crosta di palta sopra la cera, una serie di particolari contenuti in una scatola sul sedile posteriore Su vetture già in salone bisogna guardare le gomme.

Se hanno i baffelli, cioè le sbavature di stampaggio della gomma, ancora attaccati al battistrada, allora quella macchina non ha fatto più di km. Titolo: Re: ma i contakm digitali Post di: lignano79 su Agosto 18, , am Buongiorno a tutti, risollevo questa interessante discussione perché mi riguarda direttamente e volevo chiedere un vostro parere "tecnico". No, davvero?

E dire che le Fiat, specialmente nell'ultimo decennio, brillano per affidabilità. In passato ho avuto diverse Fiat, mio padre aveva un autosalone e riuscivo a farmi fare un po' di sconto Certo, la tentazione di guidare una Duna, l'ebrezza di sedersi al volante di una Multipla, la libidine di correre su una Bravo o Brava, il fascino sottile e discreto della Marea ogni tanto si facevano sentire ma sono riuscito a resistere.

Dal ho una jap, coincidenza: anche la moto è jap, e da allora vedo il meccanico solo per i tagliandi.


simile