Scarica E Guarda

Scarica E Guarda

NOIPA SCARICA

Posted on Author Arashilar Posted in Libri


    Gli utenti, accedendo all'applicazione, potranno consultare e scaricare il cedolino le Certificazioni Uniche ed essere sempre Scarica l'App ufficiale NoiPA. L'applicazione ufficiale "NoiPA" è disponibile gratuitamente negli store Apple e Google: una volta scaricata sul proprio dispositivo mobile, per utilizzarla basterà​. IL MONDO NOIPA Tutte le informazioni per eseguire la procedura di primo accesso a NoiPA ed Leggi l'articolo e scarica le presentazioni dell'evento. 07/​10/. pagina "Documenti disponibili" all'interno della quale è possibile scaricare la guida alla lettura del cedolino in base al comparto di appartenenza specifico.

    Nome: noipa
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 54.71 Megabytes

    Cu Noipa dipendenti pubblici è il documento fiscale che riporta tutti i redditi percepiti dal dipendente pubblico nel corso dell'anno precedente. Tale Certificazione Unica, elaborata dal sostituto d'imposta, deve essere consegnata al dipendente entro la scadenza del 31 marzo di ciascun anno. Sulle prime rate utili, il sistema poi provvederà successivamente ed in automatico a recuperare tali debiti fino alla rata di dicembre compresa.

    Nel caso in cui sia impossibile il recupero automatico, sarà l'ufficio responsabile del trattamento economico a provvedere al recupero di quanto dovuto dal dipendente. Per cui, per tale personale, la CU prodotta riporta nelle annotazioni l'indicazione obbligo della dichiarazione dei redditi. Entro la suddetta data, il portale Noipa, deve mettere a disposizione dei propri dipendenti pubblici in servizio o cessati, la Certificazione Unica

    Stipendi CUD e 730 per la PA

    Nel caso dei dipendenti pubblici, è possibile scaricare il proprio modello direttamente dal sito NoiPa, ossia il sistema informatico adibito ai servizi per i dipendenti della Pubblica Amministrazione.

    Ma è possibile anche accedere a quelli degli anni passati, poiché rimangono archiviati per 5 anni.

    Dal NoiPa presenta le certificazioni solo in formato elettronico, è possibile inoltre consultare diversi altri documenti online, tra cui anche il cedolino mensile.

    Per accedere bisognerà inserire le proprie credenziali. Verrà dunque naturale selezionare Certificazioni Uniche per visualizzare il modulo in questione.

    È ad esempio possibile accedere facilmente alle informazioni relative al cedolino dello stipendio. Il cedolino, una volta pubblicato, resta disponibile per i quindici mesi successivi alla sua pubblicazione.

    È in corso di verifica la possibilità di estendere il servizio anche al personale del comparto Sanità, finora escluso da questa possibilità. È possibile ad esempio visualizzare i dati relativi a supplenze brevi, a indennità di maternità, a incarichi di religione cattolica e indennità di maternità conseguenti a incarichi di religione.

    Dopo aver osservato come accedere alle informazioni stipendiali, ovvero come accedere alla busta paga, vediamo ora come è composto il cedolino e come consultarlo.

    Questo ha una struttura standard e prevede tre parti, due sono sempre presenti, mentre la terza è presente soltanto nel caso in cui vi siano comunicazioni dirette al dipendente. Struttura del cedolino dello stipendio Osserviamo ora come si presentano le pagine del cedolino. La CU è un documento contenente tutti i dati relativi ai redditi percepiti come: lavoratore dipendente o autonomo, le provvigioni, i corrispettivi derivanti da contratti di locazioni brevi e altro.

    Il servizio di previdenza complementare In base al proprio comparto di appartenenza i dipendenti pubblici potranno scegliere un Fondo di previdenza complementare, da affiancare al regime di previdenza obbligatorio. Dal Self Service è possibile prendere visione delle regole di adesione e di tutta la documentazione.

    Hai letto questo?SCARICARE ANGELICA WILD

    È inoltre possibile farne richiesta di adesione e chiedere la modifica o la sospensione del versamento, oppure la riattivazione del contributo. È quindi possibile accedere tramite la propria impronta digitale oppure, esclusivamente sui dispositivi abilitati, con il riconoscimento facciale.

    Le raccomandazioni per la protezione delle credenziali NoiPA Il MEF ha reso pubbliche alcune raccomandazioni , con lo scopo di aiutare gli utenti della piattaforma ad aumentare il livello di sicurezza delle proprie credenziali di accesso a NoiPA. Innanzitutto, è di fondamentale importanza ricordare che le credenziali NoiPA devono essere conservate con grande riservatezza: evitare, dunque, di condividerle con i colleghi o di scriverle su dispositivi o supporti raggiungibili da altre persone.


    simile