Scarica E Guarda

Scarica E Guarda

SPESE DOCFA SCARICARE

Posted on Author Vudogrel Posted in Musica


    Contents
  1. Benvenuto nel Comune di Besana in Brianza
  2. Cos'è il DOCFA? Significato, costo, modelli e procedura
  3. I più letti
  4. Navigazione

La ricevuta la alleghi alla tua fattura come Spese Esenti IVA (sulla quale SEMPRE la ricevuta dei diritti catastali (parliamo di Docfa e Pregeo). Sono deducibili fiscalmente le spese per oneri professionali: variazione catastale a seguito presentazione di CILA per ristrutturazione edilizia. Aggiornamento Catasto dei Fabbricati (Docfa) - Che cos'è. L'edificazione di nuovi immobili e la variazione nello stato di quelli già esistenti, nel caso in cui. Software per la compilazione dei documenti tecnici catastali - Docfa 4. Stai per scaricare dal sito dell'Agenzia delle Entrate un software firmato digitalmente o.

Nome: spese docfa
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 61.52 MB

Per ottenere una migliore esperienza con il nostro sito, ti preghiamo di scaricare un altro browser gratuitamente. Basta fare clic sull'icona! Utilizziamo i cookie. Le informazioni sui cookie e su come puoi negarne l'uso o interrompere il loro utilizzo sono disponibili qui: Privacy. Continuando a navigare su questo sito, accetti il loro utilizzo. Se avete in mente di iniziare dei lavori che modificheranno la destinazione d'uso di un immobile di vostra proprietà o la sua configurazione, il primo interlocutore con cui dovrete interfacciarvi è il catasto per poter attivare la procedura DOCFA.

Il catasto è il registro dei beni immobili che ne raccoglie tutte le caratteristiche allo stato dei fatti: proprio perché è una fotografia immediata dello stato di un immobile, il catasto deve essere aggiornato con informazioni su tutte le variazioni in atto, dal semplice cambio della planimetria di un appartamento fino al subentro di un nuovo proprietario.

Da buoni imprenditori di noi stessi dobbiamo sapere che gli strumenti in uso devono produrre un reddito che deve essere sommato a quello dell'operatore noi.

Questo perché il lavoro dello strumento deve ripagarsi le manutenzioni e il riacquisto. Chi pensa di pagare 20mila euro di stazione GPS con il solo lavoro di tecnico è un folle che non ha capito niente. Dovete comportarvi come se lo strumento fosse a noleggio. Inviato: lun apr 06, am. Di fatto si è capito, mio malgrado, che ci sono persone che intendono la professione come se fosse un'attività manuale, insomma da fare a tempo, a ore Il decoro della professione dove lo mettiamo?

Insomma un tipo mappale, per semplice che possa essere, viene ridotto a circa 3 ore di lavoro tra la commissione dello stesso all'approvazione telematica. Quindi, qualche sapientone, moltiplica la paga di un muratore per 3 ore e si ritrova il suo compenso..

Potrebbe piacerti:AEROFOTOGRAMMETRIE SCARICA

Ma apparte, che mettere 10 ore per fare un tipo mappale è sin troppo poco. Inutile dire che ci vogliono due persone durante il rilievo, inutile dire che un buon topografo effettua un primo sopraluogo, inutile dire che un pregeo non lo si fa in 30 minuti, e che se anche fosse non siamo degli intonachisti che lavorano a ore. E poi, scusatemi Inviato: lun apr 06, pm. Pagina 1 di 7.

Precedente Successivo. Gli uffici comunali.

Elezioni Comunali Alienazioni beni comunali. Il Besanese. Statuto e regolamenti. Carta di Pisa. La Provincia di Monza e Brianza.

Albo Pretorio on line.

Benvenuto nel Comune di Besana in Brianza

Amministrazione Trasparente. Amministratori in carica - stato patrimoniale. Autorizzazioni paesaggistiche. Alberi monumentali.

Bandi di Gara. Carta dei Servizi. Come fare per. Elenco siti tematici.

Cos'è il DOCFA? Significato, costo, modelli e procedura

Piano azioni positive. Potere sostitutivo in caso di inerzia. Pubblicazioni di ritrovamento. Servizi Pubblici Locali. Documenti e certificati.

I più letti

Illuminazione pubblica. Polizia Locale. Servizi Igiene Urbana. Solidarietà Sociale. Le informazioni sui cookie e su come puoi negarne l'uso o interrompere il loro utilizzo sono disponibili qui: Privacy. Continuando a navigare su questo sito, accetti il loro utilizzo. Se avete in mente di iniziare dei lavori che modificheranno la destinazione d'uso di un immobile di vostra proprietà o la sua configurazione, il primo interlocutore con cui dovrete interfacciarvi è il catasto per poter attivare la procedura DOCFA.

Il catasto è il registro dei beni immobili che ne raccoglie tutte le caratteristiche allo stato dei fatti: proprio perché è una fotografia immediata dello stato di un immobile, il catasto deve essere aggiornato con informazioni su tutte le variazioni in atto, dal semplice cambio della planimetria di un appartamento fino al subentro di un nuovo proprietario. La procedura DOCFA, acronimo che vuol dire proprio Documenti Catasto Fabbricati, avviene tramite un software che serve a chi deve comunicare nuove informazioni su immobili esistenti o appena nati per mano di un professionista o di un tecnico che abbiano le competenze per poterlo usare e il titolo per accedervi.

La procedura DOCFA viene attivata da un tecnico, in particolare un geometra, un architetto o un perito.

Hai letto questo?SCARICA ZAP

Sono le figure chiave che hanno il compito di comunicare al catasto tutte le variazioni legate a un immobile. E' un software attraverso il quale possono essere inviati dei moduli solo per vie digitali e che contribuisce a creare l'identikit dell'immobile, definendone la rendita catastale, la planimetria effettiva, la classe e la categoria. Questi elementi saranno poi facilmente individuabili nella visura catastale che rappresenta una vera e propria fotografia del fabbricato.

Navigazione

Nel DOCFA sono segnalati tutti i cambiamenti di cui è oggetto un immobile: dal subentro di un nuovo proprietario all'abbattimento di muri per la divisione di una casa fino all'ampliamento o la fusione tra due appartamenti. Anche la modifica della destinazione d'uso dell'immobile è una variazione che deve essere comunicata al catasto tramite DOCFA.

Il software che permette di accedere alla sezione per il caricamento della modulistica del DOCFA è assolutamente gratuito, ma scaricabile solo dei professionisti, che possono accedervi tramite il sito dell'Agenzia delle Entrate.


simile