Scarica E Guarda

Scarica E Guarda

BOTTONE PINTEREST SCARICARE

Posted on Author Nirr Posted in Software


    Aggiungi il pulsante del browser Pinterest a Chrome, Firefox o Microsoft Edge Vai alla pagina Microsoft Store; Fai clic su Scarica l'app; L'app Microsoft Store si. Pulsante del browser di Pinterest per Chrome Salva idee che trovi sul Web con un solo clic. Il pulsante Salva di Pinterest ti consente di salvare tutte le idee che trovi sul web per poterle ritrovare in seguito. Dovrai solo cliccare per salvare ricette per la. Il pulsante "Pin It" di Pinterest può essere aggiunto alla maggior parte dei browser internet più diffusi e usati e permette di aggiungere velocemente i contenuti.

    Nome: bottone pinterest
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 31.64 MB

    Recentemente, ha lanciato anche la sezione statistiche del profilo e i pin sponsorizzati. Se hai utilizzato i pin sponsorizzati, potresti finire nella categoria Regali , una collezione di board che presenta prodotti visuali navigabile per temi correlati, incentrati in questo periodo soprattutto sul Natale, ma in generale un canale in più per essere visibili.

    Per questo motivo è ancora più importante curare la descrizione e le parole chiave da inserire a corredo di ogni pin. Infatti, la pagina contenente il bottone per farti seguire, viene creata in automatico da Pinterest sulla base degli ultimi pin che hai inserito nelle tue bacheche e presenta due principali vantaggi rispetto alla comune bacheca del profilo:.

    Abbiamo superato la metà del post e prima di lasciarti agli ultimi due punti su come usare Pinterest per il business voglio segnalarti la risorsa realizzata da Cinzia Di Martino , esperta di Pinterest, che ho trovato mentre preparavo questo articolo: copertinette personalizzate per le board del tuo profilo. Questo è il suo post con la procedura da seguire e il file da scaricare. In una visual strategy, dove le immagini contano più di mille parole, lo strumento Pinterest si sta rivelando vincente, soprattutto in presenza di siti e-commerce.

    Puoi utilizzarlo come social referral per portare traffico al sito oppure per aumentare la notorietà del marchio. Come ultimo consiglio, ti suggerisco di non pinnare solo i tuoi prodotti e servizi. Infatti, per avere le board sempre aggiornate aggiungi anche i pin di altre bacheche e stabilisci un legame con i tuoi follower ora che è stata aggiunta anche la possibilità di inviare messaggi diretti.

    Infine, puoi ripinnare i tuoi contenuti più volte a distanza di alcune settimane, aggiungendo possibilmente una descrizione diversa e il link al contenuto sul tuo sito. Condividilo sui social e iscriviti alle news no spam, max 1 a settimana attraverso il form qui sotto! Il Tuo Nome. Sono blogger, internet marketer, social media ed email marketing trainer.

    Lavora con noi

    Aiuto le aziende e i professionisti a comunicare in modo efficace sul web. Ho scritto la guida in italiano "Crea Newsletter con MailChimp".

    Ho fondato il mio centro di formazione whymarghette Academy - WMAcademy dove sono disponibili corsi online di web marketing. Come di consueto, un post prezioso, utile e scorrevole! Davvero degli ottimi consigli Maura, grazie e Pinthemall ammetto che non lo conoscevo.

    Premi il bottone Icone Gratuite

    Attivatela mettendo su On. Se poi volete spostare il tasto Pin it fino alla cima della lista di opzioni di condivisione, in modo da non dover andarlo a cercare alla fine della barra delle icone, basta che lo tocchiate e tenendolo premuto lo trascinate più avanti, nel punto che preferite.

    Via Mashable. Quindi queste condivisione non hanno la stessa importanza dei backlink classici ma sono comunque utili. Lo sono in teoria anche i commenti su altri siti che linkano il nostro sito. I backlink più importanti sono quelli verso i singoli post che valorizzano il contenuto presente. Ciao, ti vorrei ringraziare, ho trovato il tuo articolo molto interessante, proprio in cerca di un bottone Pin per le mie foto sul mio blog. Ho provato ad aggiungere il codice nel footer.

    Header navigation - actions

    Hai qualche suggerimento da darmi? Grazie ancora per l'utilissimo post : Buona giornata Paola.

    Non inserire link cliccabili altrimenti il commento verrà eliminato. Metti la spunta a Inviami notifiche per essere avvertito via email di nuovi commenti. Info sulla Privacy. Come installare uno script su Blogger e Wordpress per mostrare il bottone di Pinterest al passaggio del cursore sulle immagini per condividerle su questo social network o su Twitter e su Facebook.

    Riprendo un post che ho pubblicato più di tre anni fa su uno script che permette la visualizzazione della icona di Pinterest sulle immagini al passaggio del cursore. Personalmente non utilizzo questo javascript ma preferisco quello ufficiale di Pinterest visto che in questo blog non ci sono molte immagini degne di essere condivise su tale social network.

    Il lettore che ci cliccherà sopra aprirà automaticamente una nuova scheda del browser con le opzioni di condivisione. Come vedremo si potranno anche escludere singole foto, o un insieme di esse, da questa funzionalità. L'installazione è semplicissima. Si salva il modello. La parte di codice colorata di verde sono commenti inseriti dall'autore del javascript di cui il link a fondo pagina che non ho potuto togliere per questioni di correttezza ma che all'atto della installazione possono essere tralasciati.

    Le righe evidenziate di giallo sono la Libreria jQuery e possono essere tralasciate se fosse già presente nel Tema o nel Modello. In questo momento non è dato sapere se, e in che misura, Google continuerà con tale supporto quindi per evitare che lo script smetta di funzionare è opportuno incollare l'URL colorato di viola nel browser e andare su Invio per aprire la pagina relativa.

    Si clicca poi con il destro del mouse nella stessa pagina per poi andare su Salva con nome Chrome. In questo modo verrà scaricato il file. Se avete un blog su Blogger di tipo gratuito vale a dire del tipo nomeblog. Se invece avete un dominio personalizzato di Blogger o un sito Wordpress allora tale file dovrà essere caricato su uno spazio personale per poi sostituirne l'URL diretto.

    Demo Clicca qui.


    simile