Scarica E Guarda

Scarica E Guarda

PSY BNC SCARICARE

Posted on Author Gubar Posted in Software


    psyBNCtar (Linux/FreeBSD/SunOs/Solaris/Digital Unix/Irix(gcc)). Per windows: psyBNCexe New psyBNC versione Windows /XP. Iniziamo subito col dire che il famoso demone psybnc è stato proggettato anche per il noto sistema operativo Windows. Iniziamo col scaricare il nostro demone. Installazione e configurazione psyBNC. Download. L'installazione di Anope su FreeBSD e Windows è semplice e può essere eseguita in due modi. Una volta scaricato correttamente il programma psybnc occorre decomprimerlo usando il comando tar -xzvf palestrina.info (ext=estensione, in questo.

    Nome: psy bnc
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file: 12.29 MB

    Quote: Originariamente inviato da Red-Vox no mi son spiegato male allora Allora io che sono proprietario di 12 eggdrop e botnet-owner di una botnet formata da più di 80 eggdrop sono un "fuorilegge"? Se fossi consapevole di accingermi a fare qualcosa di vietato, non lo farei nemmeno. So quello che faccio e so che i e passa euro spesi ultimamente per i sopraccitati eggdrop sono spesi per una cosa che posso fare tranquillamente.

    Quote: poi ho specificato reti irc ITALIANE fra quelle che hai citato solo azzurra è italiana e se leggi il regolamento di azzurra è specificato quanto ti ho già detto Oltretutto con I-line su specifici server di Azzurra te li elenco pure: irc.

    Ad esempio memorizza tutti i messaggi che sono stati inviate all'utente quando non era connesso e non appena l'utente si ricollega, il bouncer gli fornisce i log dei messaggi ricevuti in sua assenza.

    Molto spesso i bouncer ospitano anche dei bot per irc. Bene il Bouncer che useremo noi si chiama psyBNC La stessa cosa di sopra ma psy perchè psychoid è il creatore Clicca per espandere È una delle componenti principali di un sistema operativo, insieme al kernel.

    La shell è l'ambiente di lavoro attraverso il quale è possibile impartire al computer comandi, richiedendo l'esecuzione di programmi. Nessun dubbio, la macchina è compromessa.

    Staccare il computer dalla rete impedirà a chi attacca di raggiungere questi obiettivi, se ancora non è riuscito a farlo. Nel bel mezzo dell'azione, gli amministratori sono spesso tentati dall'effettuare maggiori controlli sulla macchina compromessa; di solito non è una buona idea. È molto probabile che un comando ps alterato possa nascondere alcuni processi, oppure un ls modificato possa nascondere file; anche il kernel talvolta è compromesso!

    Se è comunque richiesta un'analisi a caldo, occorre prestare attenzione ad utilizzare solo programmi della cui bontà si è certi. Un buon modo per farlo è quello di avere un CD di ripristino con programmi originali, oppure una risorsa di rete condivisa in sola lettura. Comunque, anche queste contromisure possono essere insufficienti se il kernel stesso è compromesso.

    È impossibile generare l'immagine se il file system è in continua evoluzione, motivo per cui dev'essere rimontato in sola lettura. La soluzione più semplice spesso è di spegnere brutalmente il sistema dopo aver lanciato sync e riavviarlo da un CD di ripristino. Bisogna copiare ogni partizione con uno strumento tipo dd; bisogna spedire le immagini ad un altro server eventualmente con il conveniente strumento nc.

    Re-installare Non bisogna riportare online il server senza una reinstallazione completa. A questo punto digitare di seguito Risposta: Per poter accedere al vostro account basta un semplice client ssh, presupponendo che voi siate sotto piattaforma windows, vi consigliamo di usare il client "Putty" in quanto gratuito e facile da utilizzare". E' Reperibile nella sezione Download del nostro sito.

    Nella riga hostname inserirete l'ip ssh del server da noi inviatovi al momento dell'attivazione del servizio. Si aprirà un terminale nero ammesso che non abbiate cambiato il colore di sfondo dove vi chiederà il login. Login: qui inserirete il login che vi abbiamo inviato , e premerete invio Password: qui inserirete la password che vi abbiamo inviato sempre al momento dell'attivazione del vostro servizio. C'è da tener presente che quando immetterete la password non vedrete i caratteri scritti sul terminale , ma non preoccupatevi è normale ;] Una volta inserita , anche se non visualizzata , premete invio e sarete finalmente nel vostro account.


    simile