Scarica E Guarda

Scarica E Guarda

RAIPLAY SU APPLE TV SCARICA

Posted on Author Tesida Posted in Software


    Contents
  1. Rai Play App Mac: come funziona e come si usa
  2. Apple Tv: quali app sono presenti
  3. App Rai Tv: guardare Rai tv su iPad
  4. RaiPlay l’applicazione ufficiale per iPhone e iPad

su RaiPlay. Scarica RaiPlay direttamente sul tuo iPhone, iPad e iPod touch. L'app è disponibile solo sull'App Store per iPhone, iPad ed Apple TV. Download RaiPlay and enjoy it on your iPhone, iPad, and iPod This app is available only on the App Store for iPhone, iPad, and Apple TV. Più in dettaglio, per installare un'applicazione sulla tua Apple TV tutto ciò che devi fare altro Si scarica gratis, ma per accedere ai contenuti del servizio è necessario RaiPlay – È l'applicazione ufficiale di casa Rai per quel che concerne la. Scoprire se un'applicazione è disponibile anche per Apple TV è tramite RAI REPLAY, accedere ai VIDEO ON DEMAND del giorno e agli.

Nome: raiplay su apple tv
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza:Solo per uso personale
Dimensione del file: 29.62 MB

La qualità è eccezionale, ma qualche scelta di Apple lascia l'amaro in bocca a chi aspettava da tempo questo media player. Quello che fino ad oggi era un ottimo set top box si candida ora a diventare il miglior set top box per la fruizione non solo di app e giochi ma anche di contenuti video.

Apple TV 4K arriva in Italia in due versioni: 32 GB di memoria interna, euro, e 64 GB di memoria a euro: vista la differenza di costo esigua consigliamo ovviamente di puntare sul modello con il taglio di memoria maggiore. Se nove film sono disponibili solo in 4K, la maggior parte, circa quaranta, sono disponibili anche con HDR e nella maggior parte dei casi con Dolby Vision. I prezzi vanno dai 3. Al momento i video disponibili non sono tantissimi, ma è un catalogo ovviamente il rapida espansione.

In ogni caso, visti il numero di titoli disponibili, è lecito pensare che Apple stia ancora chiudendo alcuni accordi con le major.

Rai Play App Mac: come funziona e come si usa

YouTube — Ha davvero bisogno di presentazioni? No, no credo proprio.

Consente di accedere a film, serie TV, foto e video salvati sul proprio server ed il suo utilizzo risulta decisamente intuitivo. Permette di riprodurre senza problemi qualsiasi tipo di filmato, consente il download e lo streaming dei video presenti nella rete locale e scarica in automatico da Internet locandine e informazioni su film, anime e serie TV.

Gratis ma offre acquisti in-app per passare alla versione Pro con funzioni aggiuntive. Beh, allora consulta subito il seguente elenco di applicazioni e vedrai che non ne rimarrai deluso.

AccuWeather — Uno dei migliori servizi meteo in circolazione. A quanto pare si, grazie a questa splendida applicazione che porta direttamente su Apple TV le bellezze degli astri celesti. Gratis con acquisti in-app per passare alla versione Premium con funzioni aggiuntive.

Apple Tv: quali app sono presenti

Scienze, tecnologie e psicologia umana non avranno più segreti. Gratis ma con acquisti in-app. Un ottimo supporto in tal senso. Coursera — Applicazione per accedere a tantissimi corsi di formazione online da Apple TV.

Consente di seguire percorsi organizzati dalle più prestigiose università del mondo. Gratis con acquisti in-app.

Le hai trovate! Nel seguente elenco ho infatti provveduto ad indicarti quelle che ritengo essere le migliori risorse della categoria. Si scarica gratis ma per guardare le partite bisogna pagare il servizio. Molto interessante.

App Rai Tv: guardare Rai tv su iPad

Un vero e proprio must have per tutti gli appassionati di basket. Tennis TV — Live Streaming — Applicazione tutta dedicata ai patiti del tennis per visualizzare in diretta streaming gli incontri di tennis più avvincenti. Basta scaricare i giochi giusti ed è fatta.

Qui di seguito trovi dunque un elenco di quelli che a parer mio rappresentano alcuni tra i più divertenti ed appassionante titoli del momento. Ten Pin Bowling — Gioco tutto dedicato agli amanti del bowling. È uno dei migliori in circolazione. Al momento i video disponibili non sono tantissimi, ma è un catalogo ovviamente il rapida espansione. In ogni caso, visti il numero di titoli disponibili, è lecito pensare che Apple stia ancora chiudendo alcuni accordi con le major. Per i video in 4K serve ovviamente una buona connessione, ma grazie alla gestione intelligente dello streaming Mbps possono bastare, anche se Apple ne chiede Dopo qualche secondo di buffering, tempo variabile a seconda della connessione, il video arriva sul TV con la qualità massima disponibile.

Abbiamo provato a guardare, acquistando il contenuto su iTunes, Heart of The Sea, Batman v Superman e Logan e dobbiamo dire che la qualità è decisamente elevata, si avvicina molto a quella di un blu-ray Ultra HD.

RaiPlay l’applicazione ufficiale per iPhone e iPad

I contenuti 4K costano quanto costavano gli stessi film in versione HD e, se un utente ha già acquistato un contenuto ora disponibile in 4K, il suo acquisto viene convertito automaticamente nella versionecon qualità migliore. Ci sarà sempre qualcuno convinto che la qualità del disco fisico sia irraggiungibile, ma onestamente crediamo che sia davvero difficile vedere a occhio, e con una sequenza in movimento, differenze dello stesso contenuto in streaming su Apple TV e su disco.

Il risultato è godimento puro, e se si considera che Infuse supporta anche Dolby Vision e HDR 10 ci troviamo davanti ad una applicazione indispensabile per chi oltre ai servizi in streaming ha anche tanti contenuti video sulla rete locale.

Un peccato, perché su YouTube ci sono moltissimi contenuti 4K, anche se non tutti a dire il vero hanno una qualità esemplare. Audio 7.

Operazione decisamente onerosa a livello di calcolo. Questo riguarda ovviamente i modelli dove Siri è attiva: in Italia ancora non è possibile usarlo per cercare nella library e chiedere suggerimenti personalizzati.

Oltre alla configurazione iniziale, immediata se si passa tramite un altro dispositivo iOS, è possibile infatti sfruttare lo smartphone per inserire ad password o testi nei campi di ricerca.

La nuova unità di controllo sembra identica a quella della versione attualmente sul mercato, ma Apple ha aggiunto un piccolo cerchio attorno al tasto del menu per dare più importanza al tasto più usato e ha cambiato il giroscopio interno adottando una versione più precisa.


simile